AmbienteAttualità

Biciclette elettriche, Harley-Davidson pronta al lancio dei suoi modelli

La casa motociclistica entra nel settore della mobilità elettrica con una start-up. L'e-bike ricorderà la sua prima moto. Il prezzo? Molto alto

Harley-Davidson è pronta a fare irruzione nel mondo delle biciclette elettriche. A 127 anni dal lancio della sua prima moto, l’azienda si prepara ad allargarsi in un settore dalle prospettive promettenti. La notizia arriva in un periodo di grande crescita della domanda per questi mezzi di trasporto, boom provocato anche dall’esigenza di muoversi in sicurezza ed evitando assembramenti in tempi di emergenza sanitaria.

LEGGI ANCHE: I monopattini elettrici sono davvero ad impatto zero?

L’ingresso di Harley nella mobilità elettrica

In questa nuova avventura, Harley metterà a disposizione tutto il bagaglio di conoscenze accumulato in campo motociclistico nel corso della sua storia. Le prime e-bike dovrebbero essere lanciate sul mercato a primavera 2021, mentre la presentazione avverrà prossimamente. Non sarà, però, la casa madre a produrle. Per questa espansione l’azienda di Milwaukee ha fondato una start-up, Serial 1 Cycle Company. L’azienda lavora da tempo per il suo ingresso nel settore dei veicoli elettrici. Basti pensare che negli ultimi anni è stata sviluppata anche una moto elettrica, la Live Wire, rimasta sul mercato solo per un periodo limitato. Sempre di recente aveva presentato prototipi di bici e scooter che avevano suscitato grande curiosità. Ora il know-how maturato per questo progetto sarà indirizzato sulle e-bike.

Per Aaron Frank, brand director della start-up il momento per lanciarsi in questa sfida è quello giusto. “Le batterie agli ioni di litio stanno migliorando – ha detto a Fast Company –. Stanno diventando più leggere, più affidabili e meno costose”. Il tema delicato quando si parla di batterie è rappresentato dall’autonomia, la quantità di chilometri che ti consentono di fare con una ricarica. Ma il problema in realtà resta più fastidioso per gli automobilisti: mentre le macchine dovrebbero essere in grado di percorrere lunghe distanze, per le biciclette l’autonomia ottenibile dalle attuali batterie è già soddisfacente.

Bici elettrica HD

Come saranno le e-bike

L’obbiettivo di Serial 1 Cycle Company non è solo quello di offrire un veicolo ecologico, ma anche una bicicletta che abbia un certo stile, in linea con le caratteristiche di Harley. “Se guardi alle e-bike in circolazione – ha commentato Frank –, vedi che sono assemblate alla buona con una batteria classica, un motore sul mozzo della ruota anteriore o posteriore oppure con la batteria posizionata maldestramente sul portapacchi, sopra la ruota dietro oppure sul tubo obliquo”.

Il primo prototipo Serial 1 Cycle Company è stato progettato per assomigliare un po’ alla prima moto Harley. Le foto mostrano una struttura massiccia, colorata di nero e due ruote bianche e voluminose. Batteria e telaio saranno nascosti all’interno del telaio. Frank ha fatto sapere che ricorderanno i tre modelli presentati dall’azienda all’EICMA di Milano nel 2019. Per il loro lavoro gli ingegneri hanno usato il database ergonomico della casa madre, un archivio contenente le misure dei motociclisti che hanno scelto le sue moto, per trovare le dimensioni giuste e disegnare una bici adatta all’altezza di un numero maggiore di persone rispetto agli attuali modelli in commercio.

Il costo? Proibitivo, probabilmente

Dal rombo di un motore al trillo di un campanello, quindi. Harley punta a un target di clienti completamente diverso dai centauri che sgommano sulle strade con i suoi bolidi.  I prezzi delle e-bike dell’azienda di Milwaukee ancora non sono noti. Secondo Forbes potrebbero costare tra i 2500 e 5mila dollari (2100-4200 euro). Un investimento decisamente impegnativo, anche nel caso di emissione di nuovi bonus mobilità.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.