AmbienteEcologiaScienza

Bici elettrica: per avere un’e-bike basta una ruota

Si chiama Copenhagen Wheel e può trasformare una qualsiasi bici nella sua controparte elettrica, per gli anglofoni e-bike. Tutti pronti per la rivoluzione?

L’idea è semplice e geniale: creare una bici elettrica sostituendo solamente una ruota. I laboratori del MIT assieme ad una start up statunitense hanno sfornato una soluzione, la cosiddetta Copenhagen Wheel, un piccolo motore elettrico integrato tra i raggi della bicicletta in grado di trasformarla in una ibrida.

Bici elettrica: per avere un'e-bike basta una ruota

Basta un semplice disco

L’azienda si chiama superpedestrian ed è una startup americana che potrebbe rivoluzionare il mondo delle bici elettriche. Finora il principio che ha guidato il settore è sempre stato quello di costruire e-bike nella loro interezza, con modelli specificatamente pensati per essere utilizzati a questo scopo. Con la Copenhagen Wheel invece ogni bici può essere trasformata in un modello ibrido.

Basta un semplice disco

All’interno del disco al centro della ruota trovano posto tutti i componenti del meccanismo: il motore elettrico in sé, assieme alla batteria ricaricabile e gli altri componenti e torna a pieno regime in poco più di 4 ore. Niente manopole o interruttori, tutto ruota attorno ad una semplice e intuitiva app con cui si possono monitorare tutti gli aspetti della ruota. Dall’intensità dell’aiuto fornito durante la pedalata alla modalità di blocco o sblocco delle nostre due ruote per i parcheggi, tutto è governato da qualche semplice tocco sul proprio smartphone.

Un esempio di e-bike

Anche la sicurezza non è sottovalutata: l’accoppiamento della ruota col nostro telefono fa si che se la Copenhagen Wheel non viene sbloccata dal proprietario si blocca in automatico. Sia la frenata che il pedalare al contrario poi diventano azioni con cui la batteria può ricaricarsi, aiutandoci ancora di più nei momenti più critici. Insomma, se siete interessati all’esperienza della bici elettrica questa potrebbe essere la vostra opportunità, solo ad un paio di bulloni di distanza.

Fonti: superpedestrian.com – focus.it – news.mit.edu (SENSEable City Lab)

TOPIC bicicletta
REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.