AttualitàHot TopicLifestyle

A Venezia è stop al cibo da strada per tre anni

A Venezia è ufficialmente stop al cibo da strada. Una decisione che durerà tre anni, periodo nel quale sarà impossibile aprire nuovi negozi di alimenti considerati «cibo da passeggio».

A Venezia è stop al cibo da strada per tre anni, una decisione presa dal sindaco della città Luigi Brugnaro, che da un anno sta mettendo in atto manovre per il decoro della città. L’obiettivo di quest’ultimo provvedimento è impedire l’apertura per tre anni di nuovi negozi dedicati al «cibo da passeggio» così da combattere picnic improvvisati e soprattutto l’accumulo di rifiuti indiscriminato.

A Venezia e stop al cibo da strada per tre anni

Pulizia e regole severe

La sfida ora è fare in modo che la Regione Veneto riesca a fare altrettanto, trovando un equilibrio tra la voglia di una maggior pulizia e decoro della città e la libera concorrenza. Oltre a impedire nuove aperture, il recente provvedimento avrà anche lo scopo di regolamentare i negozi già esistenti, in primis imponendo l’obbligo di tenere pulito il suolo pubblico.

A Venezia e stop al cibo da strada per tre anni

Se locali come le gelaterie saranno salvi, non vale lo stesso per tutti gli altri, come venditori di pasta da passeggio, pizza al taglio o kebab, in tutto circa sessanta negozi simili, attualmente operativi tra i canali della città. Per questi oltre ai punti già affrontati ci saranno anche obblighi più restrittivi riguardo agli standard minimi sulle dimensioni dei locali, oltre ad una maggior attenzione alle norme igieniche.

Quando questo nuovo provvedimento sarà completamente operativo coinvolgerà la città storica, assieme alle isole di Burano e Murano, fondamentalmente i centri nevralgici del turismo a Venezia. Non rimane che capire se questa nuova strategia sarà la giusta mossa per rendere la città più pulita e vivibile.

TOPIC venezia
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari riguardo il complicato mondo dell’alimentazione.