AttualitàLifestyle

9 rimedi naturali contro le Zanzare

Contro le zanzare molteplici sono i rimedi naturali che possono dimostrarsi efficaci, anche se ognuno ha caratteristiche e tempi di protezione differenti.

Molti prodotti naturali possono aiutare nel tenere lontane le zanzare e consentono, quindi, sostituire egregiamente i prodotti chimici. E’ però importante conoscere sia come utilizzare questi rimedi naturali sia quali siano le caratteristiche di ognuno.

Zanzare, 9 rimedi naturali per tenerle lontane

Ecco i principali rimedi naturali contro le zanzare:

  • Citronella: è un noto repellente per zanzare, ma ha un’efficacia limitata nel tempo. L’olio di citronella, infatti, evapora rapidamente; le ricerche effettuate hanno rilevato che un’applicazione topica di citronella altamente concentrata può fornire una protezione completa per un massimo di 120 minuti;
  • Eucalipto limone: l’olio essenziale di eucalipto limone contiene l’85% di citronella; i risultati di studi dimostrano che l’olio di eucalipto limone può proteggere anche contro diverse specie di zanzare portatrici di malaria e contro la zanzara della febbre gialla;
  • Chiodi di garofano: oltre che in cucina possono anche aiutare a prevenire fastidiose punture di zanzara; l’olio essenziale di chiodi di garofano può essere miscelato con olio di oliva e olio di cocco e dalle ricerche condotte sembra che una tale miscela possa proteggere dalle zanzare per circa 90 minuti;
  • Menta piperita: in questo caso per un risultato efficace sono necessarie alte concentrazioni di olio essenziale di menta piperita, ma così facendo sembrerebbe possibile raggiungere una protezione completa per circa 150 minuti;
  • Basilico: può essere un repellente per zanzare; una buona barriera se piantato in vaso, ma meglio spalmare sulla pelle l’olio essenziale di basilico;
  • Neem: anche l’olio di neem può aiutare nel respingere le zanzare d’estate;
  • Eucalipto: un buona protezione la può offrire anche l’olio di eucalipto;
  • Erba gatta (o Nepeta cataria): anche il suo olio essenziale può essere utilizzato come rimedio naturale per tenere lontane le zanzare;
  • Timo: in questo caso è possibile sia utilizzare l’olio essenziale di timo, da spalmare, sia bruciare le foglie di timo.

Gli oli essenziali possono essere combinati con acqua o oli di supporto, come l’olio di cocco o l’olio di soia, e poi spruzzati negli ambienti di casa o applicati sulla pelle.


Per precauzione, però, è sempre bene testare preventivamente in un piccolo punto come la pelle reagisca all’olio essenziale scelto e poi procedere con l’applicazione su tutto il corpo.

E’ importante, inoltre, ricordarsi che alcuni oli essenziali potrebbero rendere la pelle più sensibile al sole. In ogni caso meglio evitare l’applicazione di oli essenziali su pelli irritate o screpolate.

Poiché alcuni oli essenziali sono efficaci solo per un breve periodo di tempo, è meglio applicarli regolarmente, soprattutto dopo essere stati in acqua o aver sudato.

Che si decida, quindi, di piantare in giardino o sul balcone timo, erba gatta, basilico o menta piperita, oppure che si opti per un olio essenziale, i rimedi naturali possono rivelarsi efficaci nel respingere le zanzare e prevenire le punture.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.