EcologiaItinerari

5 idee per viaggiare in modo sostenibile

Viaggiare in modo sostenibile si può! Basta fare attenzione ad alcuni dettagli per fare un’enorme differenza per i luoghi che si andranno a visitare.

Qualsiasi sia il periodo dell’anno, viaggiare in modo sostenibile è sempre un’ottima idea. La crescente sensibilità verso le tematiche ambientali e sociali cresce di pari passo con la necessità impellente di cambiare anche il nostro approccio al turismo. Con qualche attenzione è possibile partire per viaggi rispettosi dell’ambiente e dei luoghi in cui si deciderà di soggiornare. Ecco alcuni spunti.

viaggiare in modo sostenibile

1. La ricerca prima di tutto

Documentarsi nel modo corretto è certamente il primo passo per viaggiare in modo sostenibile. Sia per quanto riguarda la scelta della destinazione, che per la scelta di tutti i dettagli relativi all’organizzazione. Una buona idea potrebbe essere quella di affidarsi a agenzie o realtà specializzate dall’esperienza comprovata. L’importante è informarsi bene sul loro operato e sui loro obiettivi, che devono essere concreti e trasparenti.

2. Supportare gli habitat e le comunità locali

I luoghi che si visitano vanno tutelati, così come le persone che vi abitano. Per farlo è necessario compiere scelte consapevoli per supportare gli habitat e le comunità locali. Una buona idea potrebbe essere quella di optare per pacchetti viaggio, agenzie ed esperienze che siano rispettose dell’ambiente, della popolazione e della fauna e della flora locali. In modo che il vostro passaggio risulti quanto più discreto. Per esempio: meglio una passeggiata accompagnati da una guida locale che un safari a bordo di un fuoristrada organizzato dal vostro tour operator con personale straniero.

viaggiare sostenibile habitat popolazioni

3. Dove soggiornare

Secondo la stessa logica del punto precedente, sarebbe preferibile scegliere soggiorni in piccole strutture ricettive locali. Magari ospitati direttamente da famiglie del posto che mettano a disposizione parti della loro casa. Una modalità oggi ben più semplice grazie a diverse soluzioni online che consente, inoltre, di vivere un’esperienza più immersiva e supportare chi in quei luoghi ci vive.

4. Come muoversi

Non serve nemmeno dirlo, gli spostamenti sono uno dei punti cruciali del viaggiare in modo sostenibile. I mezzi di trasporto pubblici sono certamente da preferire, così come le biciclette o la scelta di muoversi a piedi. La parola d’ordine è ridurre il più possibile l’impatto ambientale del nostro viaggio. A voi la scelta!

viaggiare sostenibile muoversi

5. Dove comprare

I viaggi sono anche occasioni per fare acquisti, tra souvenir, regali o prodotti che non si trovano a casa propria. L’importante, anche in questo caso, è farlo in maniera consapevole. Prima di tutto sempre e solo prodotti legali che non comportino lo sfruttamento dell’ambiente e delle popolazioni locali, in secondo luogo, anche in questo, caso è preferibile scegliere piccoli negozianti del luogo.

Viaggiare in modo sostenibile richiede di certo qualche sforzo in più, ma oltre ad essere etico offre la possibilità di vivere esperienze immersive e incredibili, arrecando il minor danno possibile ai luoghi visitati.

TOPIC viaggi
REDAZIONE

Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.