AmbienteEcologia

Il 2017 è stato l’anno più caldo mai registrato

Il 2017 è stato l’anno più caldo mai registrato dai climatologi. Un record allarmante soprattutto per l’assenza de El Niño. Numerosi i fenomeni meteorologici anomali.

Ormai risulta inequivocabile: il 2017 è stato l’anno più caldo mai registrato. Apice di un triennio in cui la temperatura ha continuato a crescere, stabilisce un primato nella storia della climatologia. La temperatura dell’anno passato si è attestata mediamente di 1,1 °C al di sopra della media pre-industriale.

Il 2017 è stato l'anno più caldo eventi meteorologici

Dati che spaventano

Ci siamo lasciati alle spalle l’anno più caldo mai registrato senza la presenza de El Niño, il fenomeno climatico che con cicli dai 3 ai 7 anni provoca un forte riscaldamento delle acque dell’oceano Pacifico, influenzando il clima globale. La temperatura nel 2017 è rimasta mediamente di 1,1 °C più calda della media pre-industriale, avvicinandosi paurosamente ai 1,5 °C indicati dall’Accordo di Parigi del 2015 come limite massimo di superamento della norma.

Il 2017 è stato l'anno più caldo

L’anno appena trascorso è stato caratterizzato da anomale precipitazioni e da violenti eventi meteorologici accorsi in diverse aree del mondo. Gli studiosi sostengono che la relazione tra i fenomeni meteorologici e l’innalzamento della temperatura sia complesso ma indiscutibile, dando origine a fenomeni spaventosi e pericolosi per ampie aree sul pianeta. L’unico aspetto positivo, sostiene Patricia Espinosa, Segretario Esecutivo della United Nations Framework Convention on Climate Change, è la movimentazione istituzionale avviata da questi dati allarmanti, che vede governi, città e territori interi attivarsi con azioni concrete per combattere il fenomeno del riscaldamento globale.

Fonti: sciencealert

blank

Chitarrista, motociclista, da sempre appassionato di scienza, tecnica e natura. Sono laureato in Psicologia del Lavoro e della Comunicazione. Curioso per natura amo i viaggi, il buon vino e scoprire cose nuove. Da qualche anno nel settore del marketing digitale e della comunicazione.