blank
Allegra di nome e di fatto, ho 22 anni, studio Scienze Gastronomiche e non so ancora cosa fare della mia vita se non girare il mondo per riempirmi gli occhi e la bocca di cose buone.
Manuka Honey, il miele dei Maori

Manuka Honey, il miele dei Maori

Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non ha utilizzato il miele come rimedio per un raffreddore o un mal di gola, magari insieme a del buon latte caldo. Tutti noi
Açai bowls, uno snack che fa tendenza

Açai bowl, uno snack che fa tendenza

Le açai bowl spuntano tra le mani di blogger e influencer, ciotole colorate ricche di frutta e altre delizie. Di cosa si tratta? Scopriamolo insieme.
Pericolo estinzione per lo sciroppo d’acero

Il destino dello sciroppo d’acero nelle mani del clima

Un prodotto poco usato in Italia ma presente su tutte le tavole del nord America, dagli Usa al Canada, specie in quest’ultima, dove la foglia d’acero è il simbolo nazionale e lo sciroppo motivo di grande orgoglio.
Hakarl, la carne di squalo a prova di palati forti

Hakarl, la carne di squalo che sfida i palati forti

Esatto, c’è chi mangia lo squalo. Avviene in Islanda, dove però non tutti hanno il coraggio di inghiottire una carne dal sapore così particolare, per non parlare del processo per renderlo commestibile, almeno altrettanto curioso.
La dieta mediterranea è la dieta più sostenibile

La dieta mediterranea è quella più sostenibile

A basso impatto ambientale, sana sotto il profilo nutrizionale ed economicamente accessibile. Questi sono solo alcuni degli aspetti che hanno fatto della dieta mediterranea, la dieta più sostenibile.
Come funziona la doppia piramide alimentare-ambientale

Come funziona la doppia piramide alimentare-ambientale

La piramide alimentare è da anni conosciuta perché spiega in modo semplice quali sono gli alimenti meno dannosi per la nostra salute; ad essa da un po’ di tempo si affianca la meno nota piramide ambientale, altrettanto importante.
Api in via d'estinzione.

Senza api? Il mondo finirebbe in quattro anni

Se le api scomparissero dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita. Così diceva Albert Einstein, e sostiene anche il Center for Biological Diversity: ad oggi 350 specie sono a rischio estinzione negli USA.
1 2 3