ComidaDelicatessen

Ramen con piraña: la nueva moda de Tokio

El ramen con pirañas se considera un verdadero manjar en Tokio, a pesar de que sea una moda que ha estallado recientemente. El éxito, sin embargo, ya parece gigantesco.

¿Queréis probar el ramen con piraña? Tendréis que volar hasta Tokio, donde esta moda absurda se impone desde hace unos meses. El creador de este plato es Tom Yano, quien ha estado en Brasil algún tiempo, aprendiendo a cocinar y a apreciar estos pescados tan peligrosos. Todo comenzó el día de los inocentes, como una broma, pero en poco tiempo el ramen con piraña atrajo a muchos aficionados, convenciendo a su inventor de convertir el plato en realidad.

Ramen piraña

Cómo nace el ramen con piraña

Como ya os anticipábamos, Tom Yano se encontraba en Brasil, en medio de la selva amazónica cuando tuvo la iluminación del ramen con piraña. Los lugareños le preparaban el agresivo pescado de diferentes maneras, pero a él le impactó particularmente una sopa llamada caldo de piraña, típica de la región del Pantanal. La salsa se hace con una base de tomate, en la que el pescado se hierve con verduras.

Non solo Yano ha assaggiato questa prelibatezza più volte, ma gli è stato anche spiegato come prepararla. Forte di questa nuova conoscenza è tornato nel suo paese natale e non ha perso tempo, scrivendo un articolo riguardo all’ideazione del primo ramen con piranha della storia. Nell’ultima riga, però, ha anche specificato che si trattava di un pesce d’aprile, convinto del fatto che nessuno avrebbe preso la cosa sul serio.


Nei giorni successivi Tom Yano è stato subissato di richieste, al punto da trasformare quello che doveva essere uno scherzo in realtà. Così l’imprenditore ha investito 28.000 dollari per farsi spedire oltre 2.000 piranha interi congelati, con l’idea di utilizzarli per prepare migliaia di piatti di ramen. La ricetta finale è stata rielaborata con alcuni chef ed è stata decisamente apprezzata.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari riguardo il complicato mondo dell’alimentazione.