Economia

Per la pizza non ce mai crisi

Per la pizza non c’è mai crisi

Sembra che per la pizza non ci sia mai crisi: il superbusiness italiano fattura 15 miliardi di euro ogni anno e conta, nei fine settimana, fino a 200.000 addetti ai lavori.
Italia e ortofrutta

Italia e ortofrutta, siamo primi in Europa

L’Italia con l’ortofrutta è prima in Europa per il valore della produzione complessiva, battendo anche la Spagna, nostro forte concorrente. Ma cosa serve al settore per evolversi ancora?
crocchette di pollo e capitalismo

Crocchette di pollo e capitalismo: uno strano legame

Cosa c’entrano crocchette di pollo e capitalismo? Lo racconta Raj Patel, saggista esperto del mercato agroalimentare, illustrando le 6 colonne che hanno permesso alle crocchette di pollo e al capitalismo di prosperare. Almeno finora.
Spontini sbarca in Kuwait con la sua pizza al trancio

Spontini sbarca in Kuwait con la sua pizza al trancio

La catena Spontini® sbarca in Kuwait, dopo essere arrivata anche in Giappone, portando la sua pizza al trancio ancora più lontano. La ricetta per il successo sembrerebbe essere semplice: scegliere gli ingredienti migliori.
Indice Big Mac quando un panino aiuta gli economisti

Indice Big Mac, quando un panino aiuta gli economisti

L’indice Big Mac è uno strumento informale introdotto negli anni ‘80 che mira a rendere più comprensibile il concetto delle differenze economiche tra diverse nazioni. Il prezzo del famoso panino è divenuto un vero e proprio indice economico.
Cambiamento climatico: cosa succederà all’acqua?

Cambiamento climatico: cosa succederà all’acqua?

Non tutte le aree del pianeta hanno riserve idriche in egual misura e il cambiamento climatico rende ancora più netta queste differenze. L’assenza d’acqua potrebbe avere ripercussioni sociali e politiche a livello internazionale.
Cambiamento climatico

Cambiamento climatico: cosa succederà all’uomo?

Il cambiamento climatico mette a dura prova i governi. La stabilità di un paese si misura, ad oggi, anche tenendo conto di questo nuovo elemento. Quali potrebbero essere i suoi effetti? Alcuni li stiamo vedendo già oggi.
Biologico nuove regole in Europa per il 2021

Biologico: nuove regole in Europa per il 2021

Il settore biologico sarà interessato da un aggiornamento delle norme europee che lo regolano a favore dei piccoli produttori, del consumatore finale e dell’ambiente. Le regole della nuova normativa potrebbero entrare in vigore dal 2021.
Il futuro del cibo sarà l'economia circolare

Il futuro del cibo sarà l’economia circolare

La parola chiave è riutilizzo: il futuro del settore agroaliementare e del cibo in generale sta nel concetto di economia circolare, approccio che vuole dare quanto più valore possibile agli scarti.
Chi apprezza di più il biologico italiano?

Chi apprezza di più il biologico italiano?

Ormai è abbastanza noto: il biologico in Italia sta avendo sempre più successo, con un mercato sempre in crescita. Ecco chi apprezza di più i nostri prodotti.
Un giorno alla borsa dei fiori a Naaldwijk

Un giorno alla borsa dei fiori a Naaldwijk

È quasi difficile perfino crederci, una volta messo piede negli ambienti sterminati di una delle sedi più grandi al mondo della Flora Holland, una cooperativa costituita fondamentalmente da produttori di piante e fiori
Foodora e la gig economy

Foodora e la gig economy

Abbiamo già avuto modo di raccontare il mondo delle consegne alimentari 2.0, quello fatto attraverso servizi come JustEat o UberEat, solo per citare due esempi. Esiste un’altra realtà, anche lei sicuramente innovativa, che
1 7 8 9