CulturaScienza

Perché gli alberi perdono le foglie

Sapete perché gli alberi perdono le foglie? Non succede per tutte le piante, ma si tratta, ridotto ai minimi termini, di una questione di sopravvivenza.

Capire perché gli alberi perdono le foglie è relativamente semplice: perdere le foglie fa parte di una strategia di sopravvivenza che alcuni organismi vegetali adottano per superare le stagioni più dure. Non tutte le piante, comunque, attraversano questa fase, e quelle che lo fanno sono dette decidue, un termine la cui radice si ritrova nel latino deciduus, destinato a cadere.

Perché alberi perdono foglie

Dietro al perché gli alberi perdono le foglie, però, ci sono alcuni complessi meccanismi chimici e fisiologici che le piante hanno sviluppato nell’arco di millenni. Per esempio, in molti pensano che ad indurre questo fenomeno siano le temperature più basse, ma in realtà è la luce a fare la differenza: gli organismi vegetali hanno una sorta di orologio interno il cui tempo è scandito dal ritmo della luce del giorno e il buio della notte. Man mano che le giornate diventano più corte all’interno delle cellule delle foglie la fotosintesi, un processo importante per la sopravvivenza di una pianta, rallenta sempre di più.

Quello che accade all’interno delle foglie è, fondamentalmente, un susseguirsi di processi chimici che cambiano la composizione delle cellule, facendo loro assumere i tipici colori autunnali. Dopo questa fase gli alberi perdono le foglie, con un ritmo sempre più veloce. Questo processo non aiuta solo le piante a risparmiare acqua e preziosi nutrienti, ma permette anche ai vegetali di rinnovare le loro fronde, che possono essere state danneggiate durante l’anno trascorso.

Un altro aspetto di cui poche persone sono a conoscenza è che anche le piante cosiddette sempreverdi perdono le foglie: non lo fanno in un periodo limitato come gli altri alberi, ma il processo dura tutto l’anno.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.