CosmesiCulturaFood

Cos’è il Guggul e quali sono i suoi benefici?

Una pianta originaria dell’India che produce una resina ricca di sostanze nutrienti e antiossidanti

Il Guggul è il prodotto di una varietà di piante tra cui la Boswellia Sacra originaria dell’India e paesi limitrofi ed appartenente alla famiglia della Burseraceae. Il Guggul è il prodotto di una resina, che viene estratta dalla pianta attraverso un procedimento di ebollizione ed evaporazione simile a quello che si utilizza per estrarre lo sciroppo d’acero.

Guggul benefici

LEGGI ANCHE: Cos’è il fico del diavolo?

Il Guggul, oltre ad esser stato utilizzato per diversi secoli nella medicina tradizionale orientale, secondo alcune ricerche sembrerebbe particolarmente benefico per l’organismo grazie ai composti presenti al suo interno. Nel Guggul sono infatti contenuti steroidi vegetali, oli essenziali, flavonoidi e aminoacidi che secondo diversi studi produrrebbero effetti antiossidanti e antinfiammatori sull’organismo. Secondo uno studio condotto dal Dipartimento di Bioscienze e di Bioingegneria dell’Istituto di Tecnologia Guwahati in India alcune delle varietà di piante come la Boswellia Sacra sarebbero in grado di avere effetti benefici nel trattare il livello di colesterolo e nel regolare i livelli di zucchero nel sangue. A tal proposito è bene sottolineare che studi scientifici appropriati ad oggi non sono in grado di confermare in modo significativo questi benefici. Ulteriori ricerche, condotte dal Dipartimento di Dermatologia del Policlinico Bajaj Nagar Jaipur in India, hanno effettuato ulteriori test dove l’utilizzo dei principi attivi del Guggul hanno evidenziato benefici nel trattamento di acne soprattutto nelle persone con una pelle particolarmente grassa. Tuttavia, anche nel caso dell’acne è comunque bene ricordare che studi approfonditi in grado di confermare l’utilità del Guggul non sono ancora stati compiuti.

Oggi non si è in grado di avere le informazioni sufficienti per confermare a livello medico i benefici del Guggul e le relative controindicazioni in caso di sovradosaggio. E’ sempre buona cosa consultare il proprio medico in caso di interesse o curiosità oppure prima di cominciare ad utilizzare il Guggul per motivi specifici.

Il Guggul è in grado di contenere sostanze benefiche per la salute come oli essenziali, aminoacidi e flavonoidi. Queste sostanze sono riconosciute normalmente per le loro proprietà antiossidanti benefiche per l’organismo. Ulteriori ricerche hanno inoltre riconosciuto al Guggul ulteriori qualità e applicazioni che però ad oggi non sono ancora state riconosciute a livello medico poiché ulteriori studi più approfonditi sono ancora necessari.

REDAZIONE
Raccontare e spiegare cibo, sostenibilità, natura e salute. Un obiettivo più facile a dirsi che a farsi, ma nella redazione di inNaturale non sono queste le sfide che scoraggiano. Siamo un gruppo di giovani affiatati in cerca del servizio perfetto, pronti a raccontarvi le ultime novità e le storie più particolari.